Attrattive

Monumento e Lapidi ai Caduti

PERLO RENDE ONORE AI SUI CADUTI

monumento ai caduti presso la piazza comunale monumento ai caduti presso la piazza comunale

Leggi tutto...

La Cappella di San Felice

Questa Cappella sita sul colle della Rame in località Costa di Perlo, vuole essere di origini antichissime, già il Casalis nel suo “Dizionario geografico degli Stati di S.M. il Re di Sardegna (1833-1855) testualmente recitava:

“… Molto antico è questo paese: l’anzidetta cappella di S. Felice posta sul colle denominato dalle Rame si vuole che sia una delle più antiche della nostra contrada, e che già servisse al culto dei pagani. Leggevasi, pochi anni sono, al disopra dell’altar maggiore le seguenti parole; olim Isidi dicatam. Nei muri laterali si vedono dipinte dodici divinità del gentilesimo in figure d’uomini e di donne al naturale; lavori di pennello e di gusto antichissimo. Vi sono pure geroglifici ed iscrizioni che nessuno ai nostri tempi sa intendere.
In questa rurale chiesuola, che si pretende abbia servito di parrocchiale ai primi cristiani di Perlo, esisteva ancora nel 1807 alla parte destra, e a tre metri dalla porta d’ingresso, nel muro a due piedi di altezza dal pavimento, una tavola di marmo bianco finissimo, su cui leggevasi un’iscrizione fatta in memoria di un eroe, che qui mori combattendo contro i saraceni. Il francese governo aveva chiesto quel monumento; ma il parroco D. Giuseppe Giacheri si schermì dal darglielo, e intanto lo fece murare affinché più non apparisse in verun sito. Nel 1842 essendosi rinnovati il pavimento di questa chiesetta, si rinvenne precisamente sotto il sito, ove già esisteva l’anzidetta tavola marmorea, lo scheletro di un uomo di statura quasi gigantesca.
Attorno alla medesima cappella di S. Felice, lungo il colle, ov’essa è posta, si discopersero sepolcreti romani, formati di materia durissima. …”

Leggi tutto...